EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Volta la carta

TROFEO DOSSENA 2019 ANCORA AD ASOLA: SARA’ CHIEVOVERONA-CREMONESE

Civoli Di Biagio rid

Civoli Di Biagio rid

Anche per l’edizione 2019, la 43ª nella storia del Trofeo, un incontro della serata inaugurale del Trofeo Dossena si giocherà ad Asola.

Rappresentare per il terzo anno consecutivo l’unica tappa del trofeo in terra mantovana è motivo di grande soddisfazione per noi e per il nostro pubblico e anche un’indubbia attestazione di fiducia per la capacità organizzativa che abbiamo dimostrato nelle scorse occasioni.

Un ringraziamento al nostro Vicepresidente Roberto Dittamondi, che ha sempre tenuto i contatti tra A.C. Asola e la Direzione del Trofeo, per averci permesso ancora una volta di ospitare quella che consideriamo la ciliegina sulla torta di un’altra stagione assolutamente positiva per le nostre squadre e che fa da ghiotto aperitivo al nostro Memorial Coppini-Capra, la cui VIII edizione si svolgerà nei primi sette giorni di giugno.  

Ad Asola è toccata una gara del girone comprendente Chievoverona, Cremonese, Olimpia Lubiana e Rappresentativa Cremasca.

Fin dall’ufficializzazione delle squadre di questa edizione, per riempire la bella cornice del nostro impianto, avevamo fortemente sperato in un Chievoverona-Cremonese e la fortuna ci ha assistiti: sarà proprio questa la partita che vedremo allo Schiantarelli di Asola (MN) mercoledì 29 maggio alle ore 21.00.

La squadra veronese di mister Mandelli sarà sostenuta dal proprio pubblico al pari di quella Cremonese di mister Lucchini; considerata la vicinanza delle due città, per entrambe sarà un po’ come giocare in casa e metteranno in scena il migliore spettacolo che si possa vedere in Italia a livello di squadre Under 19.

Presenti al Galà del Teatro San Domenico di Crema, con sorteggio in diretta per la composizione dei gironi e per l’assegnazione delle gare ai singoli campi, abbiamo potuto assistere ad una presentazione decisamente più significativa rispetto alle scorse edizioni, con la partecipazione di personaggi dello sport nazionale di prima grandezza che hanno trattato argomenti di grande attualità.

Tra tutti: Luigi Di Biagio, dal 2013 allenatore della Nazionale Under 21 e traghettatore della Nazionale maggiore tra la gestione di Gian Piero Ventura e quella attuale di Roberto Mancini e Attilio Lombardo, prima scelta di Roberto Mancini come assistente nello staff tecnico della Nazionale.

Il programma della serata anche quest’anno è stato condotto dal giornalista televisivo Marco Civoli, che ha contribuito a rendere l’incontro vivace e interessante.

Adesso la palla passa ai protagonisti della manifestazione, che si sfideranno fino alla finale del 3 giugno a Crema.