EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Defibrillazione

L'A.C. ASOLA SCEGLIE LA VITA

DAE FRXPer il 4 marzo la società dell’A.C. Asola ha attivato un proprio progetto PAD (Pubblico Accesso alla Defibrillazione) con la collaborazione degli istruttori del Nucleo Volontari A.N.C. Valle del Chiese - Postazione Gambara 118, che si alterneranno nella formazione teorica e nelle dimostrazioni, valutando poi i soggetti iscritti durante la prova pratica di respirazione cardio-polmonare e defibrillazione.
La Mantovabanca 1896, che ringrazio per la sensibilità dimostrata, ha messo per l’occasione prontamente a disposizione la sala conferenze della propria sede di Asola, in viale della Vittoria.
A corso concluso saranno ben 18 i soggetti dell’A.C. Asola abilitati all’utilizzo del defibrillatore: un risultato forse insperato, tenendo conto che era stato stimato come ottimale un numero di 12 operatori per tutelare la salute di giocatori, istruttori, dirigenti e pubblico, coprendo in tal modo con il servizio ogni attività di allenamenti e gare.
Mantovabanca
Questo successo è il frutto dell’opera di informazione svolta in seno alla società e della disponibilità di genitori, istruttori e dirigenti, che hanno responsabilmente giudicato di primaria importanza l’incolumità di bambini e adulti.
Senz’altro una bella indicazione sul nostro biglietto da visita, che va ben al di là delle attività sul campo tra “coni e cinesini” e delle buone prestazioni delle nostre squadre, che comunque non mancano.
E’ mia convinzione personale che difficilmente una società sportiva dilettantistica possa offrire di più in termini di rispetto nei confronti dei propri tesserati e collaboratori.
Per questo motivo da tempo ritenevo che, più che del defibrillatore messo a disposizione di tutte le società sportive asolane presso il Centro Sportivo Schiantarelli, l’A.C. Asola dovesse essere provvista di un apparecchio proprio, anche per eliminare quel possibile ritardo dei minuti indispensabili per far arrivare all’occorrenza il defibrillatore dal centro sportivo ai campi da calcio, in una situazione dove la prontezza può scongiurare una tragedia il cui epilogo peggiore purtroppo non è la morte.

Tizmar

A colmare la carenza è generosamente intervenuta la ditta Tizmar snc, che ha donato alla società il modello di defibrillatore a doppia funzione bambino-adulto, indicato dalla Lega Nazionale Dilettanti: ai Signori Crosati e Cazzavacca, soci dell’azienda sponsor, va la nostra riconoscenza per qualcosa che rimarrà nel tempo a beneficio di tutti i nostri ragazzi, speriamo inutilizzato, ma rimarrà nel tempo.