EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Torneo Angelo Scotti 2018 – categoria giovanissimi 2003: U.S. DARFO BOARIO - A.C. ASOLA

Darfo Asola

Darfo Asola

Buffalora (BS), 29 maggio 2018

U.S. DARFO BOARIO - A.C. ASOLA 2-0 (1-0)

 

U.S. DARFO BOARIO: Grazioli (31’ Tonini), Zanardini, Chiappini, Randazzo, Pè (47’ Mariolini), Bancale, Trotti (31’ Sallaku), Nicoli, Massoletti, Laffranchi (43’ Bertoli), Deruti;

A disp.: nessuno;

 

A.C. ASOLA: Cavalieri (57’ Macri), El Zoghbi (52’ Okosun), Conzadori, Prendi, Worenwu, Bodini, Rossetti (50’ Levi), Levorato (43’ Onyeukwu), Shima, Motta (57’ Bonetti), Baruffaldi (31’ Peri, 43’ Orefice);

A disp.: nessuno; 

Allenatore: Andrea Ghisleri

  

Ammoniti: Pè

Espulsi: nessuno

  

BUFFALORA. 

Una partita intensa, combattuta dall’inizio all’ultimo minuto di recupero, che ha mostrato un Darfo Boario superiore quanto ad agonismo: dalla parte dei bresciani fisico, velocità, grinta e qualche ottima individualità; all’Asola si deve riconoscere determinazione e capacità di resistere a lungo all’impeto dell’avversario.

Questi i motivi che giustificano la vittoria del Darfo Boario, senza dei quali risulterebbe frutto delle due reti, un paio di episodi in parte fortunati, in parte casuali: a 6 minuti dalla fine del primo tempo, ancora a reti inviolate, rompe l’equilibrio un calcio di rigore, ineccepibile la punizione, quanto inutile il fallo, ma il pareggio non c’è più.

Nel secondo tempo l’Asola ci prova, le conclusioni non mancano, ma sono frettolose o incerte e imprecise, sotto la pressione dei difensori bresciani.

Nell’ultima parte della ripresa è ancora il Darfo Boario che trova la rete, questa volta approfittando di una debole respinta di testa del difensore biancorosso.

La gara si presta a diverse letture: chi venisse solo a conoscenza del risultato non realizzerebbe come sia maturato e difficilmente merito all’Asola che, pur inferiore, non ha sfigurato, facendo faticare una squadra che in campionato ha trovato poche difficoltà.

Niente di compromesso, in questo turno qualche squadra ha già lasciato il torneo, noi ci siamo ancora.

Salvo variazioni dell’ultimo momento, giocheremo lunedì 4 giugno, alle 21.10 con la Voluntas Montichiari, sempre al Centro Sportivo Mario Rigamonti di Buffolara: chi vince accede alla semifinale, chi perde è eliminato, con un pareggio si va ai rigori; in ogni caso i giovanissimi dell’Asola hanno soddisfatto i tifosi con un’onorevole partecipazione ad un importante torneo. 

Sempre fiduciosi, rinnoviamo i complimenti a Mister Ghisleri e ai 18 ragazzi scesi in campo per la buona prestazione.