EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Under 15 - 2019-20 - 06A - ASOLA-GUIDIZZOLO 4-0

guidizzolo

Campionato Prov. MN Under 15 – Girone A - 6.a Giornata andata
Asola, 4 novembre 2019
ASOLA - GUIDIZZOLO 4-0 (2-0)
Reti: 2' Caravaggi, 6' Nodari54' Motta, 60' Michel Sariol

ASOLA: Rech Dal Dosso, Lanfranchi (45' Martini), Dellavalle (58' Calcina), Zaltieri (61' Favalli), Grafitti, Sarzi Amadé (61' Ghigi), Mattana, Caravaggi, Zine El Abidine (32' Michel Sariol), Gaboardi (40' Obinna), Nodari (45' Motta)
A disp.: Duretti
All.: Andrea Ghisleri
GUIDIZZOLO: Felles, Pasini (63' Fettachi), Delmenico, Grossi, Maliqi, Grazioli, Tommasi (41' Zanca), Oneda, Espero, Dici (55' Jabiri), Cheu (66' Zanoni)
A disp.: Caparelli, Tabai, Telaroli
All.: Emanuele Righetti
Arbitro: Luca Dall'Asta
Ammoniti: Caravaggi (A), Oneda (G)
Espulsi: nessuno
Recupero: pt.0' - st.3'

ASOLA - giornata di esperimenti per Mister Ghisleri che per l'occasione opera un deciso turn-over provando anche ragazzi in ruoli inediti. Per queste ragioni il potenziale dei giovanissimi biancorossi questa sera si è visto solo a sprazzi e la manovra è risultata poco fluida sebbene per tutta la gara si sia provato a mantenere l'iniziativa con il consueto giropalla, non certo agevolato dalle condizioni del terreno di gioco dello Schiantarelli.
Pronti-via e dopo pochi minuti il risultato è già in cassaforte: prima Caravaggi va a segno dopo essersi destreggiato alla sua maniera sull'out di sinistra (1-0) poi Nodari, imbeccato centralmente da Gaboardi, raddoppia dopo aver saltato anche il portiere (2-0). L'Asola si rilassa e per tutto il resto del primo tempo giochicchia senza affondare, sfiorando il terzo gol ma rischiando anche qualcosa in un paio di occasioni.
Nella ripresa ancora tanti cambi per i locali, sia di uomini che di posizioni in campo, ma la sostanza non cambia: Asola in controllo e costante proiezione offensiva ma senza eccessiva cattiveria tanto che le due reti che arrotondano il punteggio arrivano per altrettanti errori della difesa ospite di cui approfittano prima Motta con una scivolata da centro area (3-0) e poi Michel Sariol che stoppa e tira nell'angolo basso alla destra del portiere avversario (4-0).
Tutto relativamente facile dunque ma queste occasioni servono soprattutto per dare indicazioni importanti all'allenatore e per cementare l'intesa del gruppo. Avanti così dunque, con la testa ai prossimi impegni
   

Previsioni Meteo

Canale ufficiale YouTube Asola Calcio