EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Esordienti a 11 2017-18 - 01- ASOLA-SPORTING CLUB 3-1

1g

1g

 

 

 

 

 

 

 

Esordienti a 11 2017-18 - fase primaverile - 1.a giornata
Asola, 26 febbraio 2018
ASOLA-SPORTING CLUB 4-0 (2-0) (0-0) (2-0) - p.tecnico 3-1
Reti 1.t: 9' Nodari, 20' Nodari
Reti 3.t: 10' Zine El Abidine, 19' Caravaggi
ASOLA (1.t) (4-3-1-2): Duretti; Michel Sariol, Cani, Lanfranchi, Bonometti; Zaltieri, Sarzi Amadé, Gaboardi; Martini; Nodari, Zine El Abidine
A disposizione: Rech Daldosso, Calcina, Silm, Marrocco, Ghigi, Caravaggi
ASOLA (2.t) (4-3-3): Rech Daldosso; Calcina, Cani, Sarzi Amadé, Bonometti; Silm, Lanfranchi, Gaboardi; Caravaggi, Ghigi, Marrocco
A disposizione: Duretti, Michel Sariol, Zaltieri, Martini, Zine El Abidine, Nodari
ASOLA (3.t) (4-3-1-2): Duretti; Zaltieri, Cani, Lanfranchi, Bonometti; Martini, Sarzi Amadé, Silm (Michel Sariol); Nodari; Ghigi (Caravaggi), Zine El Abidine
A disposizione: Rech Daldosso, Calcina, Marrocco, Gaboardi
All.: Diego Zanetti
SPORTING CLUB: Cusano, Tonoli, Rizzi, Sternieri, Dallabassa, Mutti T., Vaccari, Mutti G., Zago, Grandinetti, Lerma, Sharma, Marchi
All.: Luca Adami

ASOLA – in una serata gelida, prima di campionato a 11 per i ragazzi di mister Zanetti e vittoria netta, arrivata al termine di una gara giocata con determinazione ma non sempre tecnicamente ineccepibile: gli ospiti hanno messo in campo molto impegno, anche se spesso in modo un po' frenetico e confuso, e ne è nato un confronto assai combattuto nel quale però la superiorità complessiva dell'Asola ha avuto la meglio.   
Nel primo tempo i padroni di casa vanno subito vicini al gol con Zine (fuori di poco) ma si scontrano inizialmente con la buona reattività degli avversari che non concedono molti spazi. La prima rete arriva comunque al 9' grazie a Nodari che batte il portiere dopo essersi liberato in area con un "sombrero". La spinta biancorossa continua sino al termine del tempo e proprio allo scadere è ancora Nodari a realizzare con una rapida azione personale in ripartenza.
Nella ripresa i locali fanno molta più fatica ad imporre il proprio gioco. Più disordinati a livello tattico e poco incisivi, si rendono pericolosi solo nella fase centrale con due conclusioni di Ghigi: nella prima occasione l'attaccante anticipa tutti con la punta del piede ma il portiere riesce a respingere mentre nella seconda lo stesso estremo difensore è quasi miracoloso nel deviare sulla traversa un tiro di sinistro a botta sicura del numero 9 asolano. Nella seconda parte del tempo i biancorossi si disuniscono e lo Sporting prende campo creando anche qualche discreto pericolo alla porta di Rech ma senza affondare tanto che entrambe le reti rimangono inviolate.
Nel terzo tempo l'Asola torna a dettare legge e, come nella prima frazione, si impone con il classico risultato all'inglese grazie peraltro a due reti di ottima fattura. Al 10' Martini recupera palla e apre bene a destra per Ghigi che taglia prontamente dalla parte opposta premiando l'inserimento di Zine, abile a battere il portiere col mancino. Quasi allo scadere Nodari si libera sull'out di destra e serve al centro Caravaggi, che impatta pefettamente di prima intenzione e trafigge ancora il portiere avversario. 
Bene dunque l'esordio di campionato per i piccoli corsari che, seppur con qualche pausa, hanno dimostrato ancora una volta di avere un tasso tecnico di buon livello e soprattutto un'ottima intelaiatura di squadra. Ed ora avanti su questa strada!