EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

COPPA FAVERI 2018-2019

CoppaFaveri

CoppaFaveri
Asola, 1 settembre 2018

 

A.C. ASOLA – F.C. P.S.G. 2-1 (1-0)

 

A.C. ASOLA: Bandera, Fiorini (86’ Pedrazzani, Ghisleri, Zanetti (51’ Pietta), Romagnoli (62’ Cristoni), Piccinelli, Di Mango, Bagnoli, Franzini (50’ Rastelli), Bergamini (71’ El Abd), Vairo;

A disp.: Rongoni, Merlo;

Allenatore: Egidio Fara

 

 

F.C. P.S.G.: Balestreri, Ferrari (45’ Rosseghini), Musljija, Federici (58’ Breda), Galli, Ben Amor, Bettoni (65’ Paganini), Okyere, Cortellazzi, Riahi, Lazzari (67’ Koturlash);

A disp.: Barbieri;

Allenatore: Giuseppe Maglia

 

Marcatori: 4’ Vairo (r), 84’ El Abd, 89’ Rosseghini; 

 

 

Ammoniti: Bagnoli, Fiorini;

 

Espulsi: nessuno

 

Arbitro: Paolo Rizzardi di Mantova

 

Primo impegno ufficiale della juniores dell'Asola e primo risultato portato a casa.

Nella prima giornata di Coppa Faveri i ragazzi di mister Fara hanno superato il P.S.G. senza strafare e con lo scarto minimo, ma con l'attuale formula della coppa, cominciare vincendo nel girone da tre significa essere con un piede già negli ottavi di finale.

Da ciascuno degli otto gironi due squadre passeranno alla fase successiva.

Usciti dalla categoria per limiti di età i nostri '98, l'ossatura della squadra è data dai giocatori degli anni 2000 e 2001, oggi nemmeno un fuori quota in campo e ben cinque allievi convocati.

Considerati questi nuovi limiti, sommate le defezioni dovute ai tanti (troppi) infortuni della prima squadra, ne consegue che la formazione di oggi era inedita e altamente sperimentale.
Buona la partenza, premiata con un rigore assegnato nel corso di un'azione portata avanti da Di Mango, atterrato in area.
Tira Vairo, che indirizza preciso a fil di palo rasoterra sulla sinistra: 1 a 0 e da questo momento l'Asola sarà sempre in vantaggio.
Questo non deve suggerire una gara facile, anzi, il P.S.G. non ha risentito dela rete a freddo e un po' alla volta ha trovato un buon ritmo di gioco, più veloce dei biancorossi, e si è reso più volte pericoloso, ma la partita è stata giocata per lo più a centro campo, con vantaggio degli ospiti e buona prestazione della difesa asolana.
Il tempo si chiude con qualche attacco improduttivo dell'Asola.
Molto più vivace la seconda parte della partita, durante la quale gli ospiti avrebbero meritato qualcosa in più, ma è ancora l'Asola ad andare a segno quasi in chiusura con il neo entrato El Abd, ben servito da Rastelli.
2 a 0, palla al centro e su una sbavatura della difesa Rosseghini dimezza le distanze per il P.S.G., ma è troppo tardi per reindirizzare la gara.
L'Asola vince con merito e registra l'ottimo esordio di Rastelli, assieme alla conferma degli allievi scesi in campo; a ranghi completi la squadra sarà sempre competitiva.