EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Campionato Juniores Regionale B 2017/18 - 18 giornata – A.S.D. SPORTING CLUB - A.C. ASOLA

LND FIGC Juniores

LND FIGC Juniores

Cerlongo, 27 gennaio 2018

A.S.D. SPORTING CLUB - A.C. ASOLA  0-3 (0-1)

Marcatori: 

primo tempo: 9’ Ettofi

secondo tempo: 68’ Ettofi, 85’ Negrisoli (rig)

A.S.D. SPORTING CLUB: Bellini, Riva, Gentilin, Togni, Mondini (59’ Federici), Cusano, Cartapati, Di Benedetto, Donini (72’ Lombardi), Negri (55’ Tosi), Bernabeni (87’ Conti);

A disp.: Farina, Campagnari, Ferri; 

Allenatore: Luciano Grazioli

A.C. ASOLA: Orlandini, Ferri (49’ El Abd), Negrisoli, Bubeqi, Cristoni, Bindoni (87’ Piccinelli), Magri, Conzadori (88’ Colli), Ettofi, Arcari (45’ Di Mango), Ghisleri

A disp.: Malinconico, Fiorini, Bergamini

Allenatore: Egidio Fara

Ammoniti: Riva, Cusano, Cartapati, Bernabeni, Ferri, Bubeqi, Bindoni, Conzadori, Arcari

Espulsi: nessuno

Arbitro: Emanuele Baruffaldi di Mantova

CERLONGO. Un’opportunità importante per la classifica e un debito da saldare per i nostri giocatori: contemporaneamente la possibilità di scalare una posizione e raggiungere un prestigioso settimo posto, proprio superando i padroni di casa e la sconfitta casalinga, sempre con lo Sporting Club, da cancellare.

Nella breve lista delle cose da fare i biancorossi le hanno spuntate tutte e due e quindi è stata meritatamente raggiunta l’ottima posizione in classifica e sono state confermate le sensazioni ottimistiche, che facevano prevedere una buona squadra, ancora tutta da formare, nonostante la fatica delle prime gare del girone di andata.

Per la cronaca l’attuale juniores può contare già ora gli stessi punti totalizzati anni fa, alla fine di un campionato regionale con tante difficoltà, che aveva portato i biancorossi alla retrocessione diretta.

Altro gruppo, altro clima, altra guida tecnica e giocatori mediamente superiori, senza nulla togliere ad alcuni dei ragazzi di quell’annata, anche se di quel gruppo pochi stanno ancora giocando in categoria.

Veniamo alla gara.

Il gioco promette fin dall’inizio uno spettacolo gradevole, che i pochi spettatori presenti a Cerlongo, non più di una quarantina, avranno certamente apprezzato sin dai primi minuti.

Il risultato si sblocca presto; al 9’ Ettofi segna il primo vantaggio insaccando di testa un prezioso assist di Magri.

Si continua a giocare, ma lo Sporting non trova il ritmo sufficiente a mettere in difficoltà l’Asola, tranne che per una conclusione ravvicinata al 33’ che Orlandini neutralizza, mostrando riflessi più che pronti.

Durante l’intervallo si programmano i cambi, ma nel secondo tempo il copione rimane lo stesso, tanto che l’Asola raddoppia: al 68’ ancora Ettofi, questa volta di esterno destro, sfrutta il pallone messo in mezzo da Conzadori.

I biancorossi controllano la partita arginando gli sforzi dei padroni di casa e approfittando con delle folate in contropiede; in una di queste a cinque minuti dalla fine Di Mango, sempre imprevedibile e difficile da domare quando entra, viene atterrato in area: segue il rigore battuto con freddezza e precisione da Negrisoli.

Tre a zero, Sporting superato in classifica e sconfitta casalinga vendicata.

Bravi ragazzi e bravo mister Fara!