EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Campionato regionale juniores B: U.S. Offanenghese - A.C. Asola

JUNIORES

JUNIORES

Campionato regionale juniores B 2017/2018 - 12 giornata

Offanengo, 25 novembre 2017

U.S. OFFANENGHESE - A.C. ASOLA 0-2 (0-0)

Marcatori: 

secondo tempo: 67’ Martorella, 70’ Ettofi  

U.S. OFFANENGHESE: Bruni, Lazzarini, Pepa, Stringa (48’ Polenghi), Consolandi, Guerini, Donnarumma (58’ Ghirotto), Capetti (79’ Brunetti), Fornasari, Sanzanni (68’ Ponti), Pietrofitta (75’ Colzani);

A disp.: Gozzi, Moretti; 

Allenatore: Giovanni Trezzi 

 

A.C. ASOLA: Orlandini, Ferri, El Abd (79’ Fornari), Zanetti (75’ Colli), Armeanu, Piccinelli, Fara, Bubeqi, Martorella (89’ Kante), Arcari (69’ Ettofi), Ghisleri;  

A disp.: Malinconico, Metliu, Vairo; 

Allenatore: Egidio Fara

 

Ammoniti: Zanetti

 

Arbitro: Carlo Ferretti di Crema

OFFANENGO. L’A.C. Asola passa meritatamente in casa della capolista e incassa tre preziosi punti, che la portano al momento fuori dalla zona play out.

La giornata piovosa e la nebbiolina autunnale scoraggiano i tifosi nel venire a sostenere le squadre: un vero peccato per chi ha preferito il divano di casa o il centro commerciale; certamente è stato al caldo, ma si è perso una bella partita, corretta e con risultato a lungo in bilico.

Il primo tempo ha mostrato un’Asola molto prudente, rispettosa del ruolo dei padroni di casa e della classifica, che però sono sembrati voler prendere l’iniziativa solo a sprazzi.

Gli episodi mostrano una bella punizione tirata da Arcari, destinata a infilarsi in rete a filo del palo sinistro, ma Bruni compie una prodezza e devia sul fondo; al 15’ Fara tira poco a lato sulla destra. Al 40’ è Orlandini a salvare la porta dei biancorossi su una conclusione molto insidiosa e devia in calcio d’angolo il tiro diagonale.

Nel corso di tutta la prima frazione di gioco altre incursioni dell’Asola, che però non impegnano la difesa casalinga: i biancorossi concludono il tempo con una netta supremazia di possesso del pallone.

Vista la scarsa incisività dell’Offanenghese, nell’intervallo mister Fara chiede un atteggiamento più aggressivo, con spostamento in avanti del baricentro della squadra, ma è proprio nei primi minuti della ripresa che i padroni di casa danno il meglio di sé, lasciando però inviolata la porta avversaria.

Al 57’ la svolta della gara: l’arbitro decreta un giusto rigore all’Offanenghese, se ne incarica Sanzanni, che non angola il tiro e Orlandini è bravo a parare.

Il pericolo scampato è una scarica di adrenalina che mette l’Asola in una situazione psicologica di vantaggio.

Passa una decina di minuti e ben servito da Arcari, Martorella non ha difficoltà a segnare la rete del vantaggio: la consapevolezza di poter guadagnare il risultato porta al 70’ il neo entrato ed esordiente in campionato Ettofi a raddoppiare al termine di una bella azione personale.

C’è spazio anche per l’ingresso di Colli e Fornari, che contribuiscono ad arginare gli ultimi tentativi dell’Offanenghese, fino al salvataggio di Orlandini su una conclusione ravvicinata a botta sicura al termine della mischia sviluppatasi all’81’.

Buoni nel finale i 6’ della prestazione di Kante, altro esordiente in campionato.

Registriamo con piacere i complimenti da parte del tecnico e del dirigente dell’Offanenghese e rileviamo la grande correttezza sul campo e in panchina; per questa settimana l’arbitro, che ha ben diretto, non avrebbe potuto avere compito più facile.

Formuliamo i nostri migliori auguri per una pronta guarigione ad Alessandro Stringa, vittima di un brutto infortunio alla caviglia, dovuto alle precarie condizioni del terreno di gioco: per Alessandro l’appuntamento con noi è il 7 aprile ad Asola, ma saremo felici di saperlo in campo al più presto.