EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES B - 11ª GIORNATA

 JUNIORES modificata 2018 2019

JUNIORES modificata 2018 2019

Asola, 17 novembre 2018

  

A.C. ASOLA - A.C. CASTELLANA  0-0

A.C. ASOLA: Accini, Negrisoli, Ghisleri, Di Mango, Cristoni, Piccinelli, Buccelli, Bagnoli, El Abd, Vairo (55’ Pietta), Pini (63’ Petrillo); 

A disp.: Aggoggeri, Fiorini, Merlo, Rongoni, Pedrazzani;

Allenatore: Egidio Fara

 

A.C. CASTELLANA: Tedoldi, Voltino (56’ Negrisoli), Cagliari (87’ Bonesi), Gobbi, Pezzi, Huber, Thai (73’ Gauli), Banni (90’ Lasagna), Coffani, Ramponi (63’ Scutteri), Conidoni;

A disp: Speltoni, Ghio, Hallab, Lui;

Allenatore: Manuel Pignatelli

Arbitro: Saverio Mattarozzi (Mantova)

 Ammoniti: El Abd; Scutteri;

Espulsi: nessuno

 

Prima gara con clima decisamente invernale e attacchi congelati, ma la partita è stata gradevole, corretta, vivace, evidenziando pregi e difetti delle due squadre.

L’Asola ha la rosa cronicamente decimata e non può schierare nemmeno un giocatore dell’annata 1999, oltre a diversi altri titolari; lascia i rinforzi alla prima squadra e pesca dagli allievi, come è naturale.

Non ci si deve lamentare, in una società l’egoismo è fuori luogo e serve mente aperta, si resiste alle avversità del momento, sta tutto nella logica dei rapporti tra le categorie.

Rimangono il rammarico per i risultati che non arrivano e l’attesa di tempi più favorevoli per tutti, nel frattempo bisogna solo continuare a lavorare al meglio possibile con ciò che si ha.

Pochissime le occasioni di incursioni pericolose da entrambe le parti, la Castellana mostra un gioco migliore, maggiore rapidità e precisione dei passaggi, unite ad elevata aggressività, mentre l’Asola fa valere la migliore qualità dei singoli; alla fine il pareggio è il risultato più giusto, ma sia i biancorossi, che la Castellana, valgono posizioni più alte in classifica.

 

L’appuntamento con i tre punti è rimandato alla prossima settimana.