EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Giovanissimi 2016/17 II fase - 09- ASOLA-CASTIGLIONE 3-2

Campionato Giovanissimi 2016-17 – Girone A - 9. Giornata
Asola, 9 aprile 2017
ASOLA-CASTIGLIONE 3-2 (2-0)
Reti: 19’ Pietta, 30' Petrillo, 43' Bertagna, 65' Pietta, 70' Testa
ASOLA: Cantarelli, Pedrazzani, Soldi, Romagnoli, Bors, Rongoni, Moreni, Petrillo (54' Salvi), Pasca (70’ Rossetti), Pietta (67’ Vagliani), Merlo (63' Pignatelli)
A disp.: Cavalieri, Martini, Gabella
All.: Cristian Vighi
CASTIGLIONE: Zanoni (66' F. Calcinai), Inguanta (60' Guida), Quaresmini, Silvestri, Tuduce, Caiola, Pugliese (68' Osmanovic), Bertagna, Testa, D. Calcinai (39' Mansouri), Gandini
A disp.: Frau, Martinozzi, Pannone
All.: Alberto Rodelli

Arbitro: Gabriele Figlioli

ASOLA - I giovanissimi biancorossi riescono dunque nell'impresa di arrivare davanti a tutti nel loro girone al termine della regular season II fase dopo aver conquistato e mantenuto il primo posto fin dalla giornata iniziale e lo fanno aggiudicandosi una gara splendida per contenuti ed intensità contro un Castiglione determinato e mai domo.
La squadra di casa parte bene e cerca subito di mettere in difficoltà gli avversari creando alcune buone opportunità ma la prima vera palla gol è di marca ospite al 10' quando, dopo una veloce ripartenza, Pugliese taglia benissimo dalla parte opposta dove Gandini sbuca velocissimo, calcia prontamente e coglie in pieno la traversa. Il pericolo scampato non turba gli animi dei biancorossi che ricominciano a macinare gioco e pervengono al vantaggio al 19' con una splendida azione: Bors apre benissimo in profondità sulla destra per Moreni che si libera del diretto avversario e serve in area Pietta, pronto ad anticipare Inguanta, stoppare e battere Zanoni. Il vantaggio galvanizza i locali che in questa fase non danno respiro ai rossoblu e sfiorano il raddoppio in alcune circostanze, la più clamorosa al 28' quando Pietta lanciato in contropiede salta anche il portiere ma si allarga troppo e non riesce a concludere servendo indietro Pasca che però viene anticipato. Il 2-0 arriva comunque prima dello scadere e a conclusione di un'azione ancora più spettacolare di quella del primo gol: fraseggio corale e palla che arriva a Pietta, il quale da destra serve un gran pallone dalla parte opposta dove Pasca lascia scorrere per lo splendido esterno sinistro dal limite di capitan Petrillo che si infila sotto l'incrocio dei pali.
Ad inizio ripresa il Castiglione riparte rabbiosamente e cerca subito di accorciare le distanze, riuscendovi all'8' con Bertagna che sfrutta un cattivo posizionamento in fase difensiva dei biancorossi e da sinistra infila Cantarelli. L'Asola ha il merito di non disunirsi nè perdere la testa contenendo la foga degli avversari e cercando di pungere sulle ripartenze. E proprio in questo modo, a cinque dal termine, arriva la rete che sembra chiudere definitivamente i giochi: Salvi riceve palla a centrocampo, avanza, e trova un perfetto corridoio per Pietta che supera Zanoni in uscita. Finita? nemmeno per sogno: all'ultimo minuto i locali sbagliano a centrocampo ed il Castiglione ribatte prontamente l'azione, permettendo al possente Testa di siglare il 3-2 e riaprire l'esito del match. Nei minuti di recupero succede di tutto e le coronarie degli spettatori vengono messe a dura prova complici anche alcune decisioni bizzarre del direttore di gara (peraltro ottimo per tutto il resto dell'incontro) che prima inverte una punizione a tre-quarti campo permettendo al Castiglione di tentare un ultimo assalto, poi non fischia la battuta in movimento della stessa ed infine non vede un probabile fallo in area a favore degli ospiti.
I giovanissimi di Vighi, dunque, ce l'hanno fatta e da capolista del girone A approdano con merito alla fase finale del campionato provinciale: non c'è tempo per cullarsi sugli allori però, perché nei quarti di finale troveranno subito una delle loro bestie nere, il Borgo Virgilio, incontrato più volte negli ultimi anni ma mai battuto... ma c'è sempre una prima volta no??? Forza ragazzi!!!!