EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Under 15 - 2019-20 - 02A - SPORTING CLUB-ASOLA 1-3

sporting

Campionato Prov. MN Under 15 – Girone A - 2.a Giornata andata
Cerlongo, 6 ottobre 2019
SPORTING CLUB - ASOLA 1-3 (1-1)
Reti: 27' Motta, 35' El Haou, 38' Motta, 73' Ghigi
SPORTING CLUB: Cusano, Marchi, Carli (51' Dallabassa), Montagnoli, Pasini (52' Pagani), Sternieri, Monizza (36' Vaccari), Mutti, Colletti (41' Bertoloni), Cottini, El Haou
A disp.: Preosti, Tonoli, Cavallini
All.: Luca Adami
ASOLA: Duretti (36' Rech Dal Dosso), Martini, Mattana, Ghisini (30' Obinna), Lanfranchi, Sarzi Amadé, Badinelli (42' Zaltieri), Caravaggi (58' Biba), Motta (74' Gaboardi), Ghigi, Nodari (68' Grafitti)
A disp.: Michel Sariol
All.: Andrea Ghisleri
Arbitro: Cristian Bianchini
Ammoniti: Cusano, Carli, Sternieri (S), Obinna (A)
Espulsi: nessuno
Recupero: pt.1' - st.6'

CERLONGO - gara davvero durissima quest'oggi per i nostri ragazzi al cospetto di un avversario assolutamente superiore dal punto di vista fisico e che ha giocato con un'intensità e una determinazione davvero encomiabili. Ma i giovanissimi di mister Ghisleri - anche se oggi era davvero arduo giocare a calcio e proporre un costante giropalla sia per la verve degli avversari che per le ridotte dimensioni del campo - hanno saputo soffrire, non si sono scomposti tatticamente e, colpendo nei momenti giusti, sono riusciti a portare a casa una vittoria preziosissima e da squadra matura e concentrata.
Nei primi minuti regna un sostanziale equilibrio ma si vede fin da subito che per i biancorossi non sarà una passeggiata: pressing alto e raddoppi continui dei goitesi che non sono dotatissimi dal punto di vista tecnico ma metteranno in difficoltà tante squadre. Ad un tiro di Nodari parato a metà tempo risponde Colletti con una spizzata di testa che Duretti è bravissimo a respingere. Al 27' passa in vantaggio l'Asola: Nodari libera Motta sulla destra dell'area, conclusione sul primo palo e Cusano battuto (0-1). Al 32' grandissima azione dei biancorossi ma il tiro finale di Caravaggi è a lato. Allo scadere pareggio dello Sporting: funziona il pressing locale e palla recuperata sull'out di sinistra che giunge in area a El Haou il quale, dopo aver calciato malamente in alcune precedenti occasioni, stavolta non sbaglia e batte Duretti (1-1).
Nella ripresa, dopo un'occasione ancora per El Haou con palla a lato, l'Asola torna avanti: Nodari se ne va sulla sinistra e rimette in mezzo per Motta che stoppa e di mancino batte il portiere (1-2). All'11' ancora Nodari è fermato con le cattive mentre si invola verso la porta: punizione di cui si incarica lo stesso attaccante ospite e palla che colpisce in pieno la traversa. Al 15' Cusano si supera per deviare una bella conclusione di Ghigi da fuori. A questo punto l'Asola cala fisicamente e arretra il suo baricentro con lo Sporting che spinge cercando con insistenza il lancio per le punte. In due occasioni sul finire è Rech a salvare il risultato: prima è bravissimo a deviare in angolo una conclusione da destra di Vaccari  e poi quasi miracoloso nel ribattere un tiro da un metro sempre di Vaccari che non sfrutta un'ottima giocata da sinistra del solito convincente Tommaso Mutti (davvero un signor centrocampista). Dopo una conclusione a lato di Nodari sugli sviluppi di una calcio piazzato battuto da Ghigi sono ancora i locali a divorarsi il pareggio con una conclusione fuori al 70'. Ma in pieno recupero i biancorossi chiudono il match: Biba viene lanciato a sinistra da una bella apertura di Motta ed è bravo a saltare il portiere in uscita che però lo stende: forse il fallo è dentro l'area e sicuramente sarebbe da sanzionare con un cartellino rosso ma l'ottimo arbitro Bianchini non se la sente di infierire e concede solo una punizione defilatissima sulla sinistra. Ghigi mette tutti d'accordo con un calibratissimo tiro che picchia sotto la traversa prima di infilarsi sul palo lontano (1-3).
Si dice che i traguardi importanti si ottengano anche e soprattutto vincendo partite come questa e noi ci crediamo. In ogni caso abbiamo quest'oggi visto una squadra che se sa usare la spada oltre che il fioretto, una squadra che non molla anche quando il gioco si fa duro... avanti così ragazzi!!!  

Previsioni Meteo

Canale ufficiale YouTube Asola Calcio