EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Under 14 - 2018-19 fase primaverile - 12 - ASOLA-SERMIDE 5-1

sermide

Campionato Prov. MN Under 14 – fase primaverile - Girone A - 12. Giornata
Casalmoro, 7 aprile 2019
ASOLA - SERMIDE 5-1 (1-0)
Reti: 5' Ghigi, 42' e 46' Motta, 53' Toselli, 56' Nodari (rig), 67' Hasani
ASOLA: Rech Dal Dosso (51' Duretti), Martini, Zaltieri (42' Grafitti), Mattana, Sarzi Amade' (65' Cani), Lanfranchi, Ghigi (45' Zine El Abidine), Caravaggi (50' Badinelli), Motta (59' Hasani), Nodari, Michel Sariol (40' Ghisini)
A disp.: nessuno
All.: Andrea Ghisleri
SERMIDE: Oliani, Malago, Benasi, Moreschi, Harakat, Orsatti, Saccenti (60' Karim), El Hachimi (37' Bellocchio), Toselli, Aboulfalah, Mazziotti
A disp.: nessuno
All.: Marco Toselli
Arbitro: Francesco Fanelli
Ammoniti: Rech Dal Dosso (A), Harakat (S)
Espulsi: nessuno
Recupero: pt.1' - st.4'

CASALMORO - Vittoria in scioltezza dei Giovanissimi di mister Ghisleri, che quest'oggi, assieme al vice Bagnoli, tornava nel campo del suo paese e sul quale tante soddisfazioni si è tolto anni fa con i ragazzi annata 2000/2001 dell'ASD Casalmoro 2006. Nessuna difficoltà per i biancorossi a battere i pur volenterosi avversari del Sermide ed il punteggio avrebbe potuto assumere anche proporzioni ben più ampie se la mira e la precisione fossero state quelle delle giornate migliori. Da segnalare anche alcune ottime parate dell'estremo difensore ospite che, pur essendo di solito schierato come giocatore di movimento, ha degnamente sostituito il portiere titolare oggi assente e ha contribuito attivamente a limitare i danni.
L'Asola parte forte e, sugli sviluppi del quarto corner battuto nei primi cinque minuti, passa subito in vantaggio con Ghigi che devia in rete il cross di Motta dalla bandierina (1-0). Il primo tempo è la sagra dell'imprecisione in fase offensiva: una dozzina di calci d'angolo con almeno altrettante conclusioni verso la porta da parte di Motta, Nodari, Ghigi, Michel Sariol e Caravaggi (anche un palo con conclusione dal limite per lui al minuto 24) ma la frazione si conclude con un solo gol di scarto.
Altra musica nella ripresa, con Motta che va a segno due volte nella fase iniziale prima con un tiro da posizione defilata sulla destra non trattenuto da Oliani (2-0) e poi con un siluro nel sette dopo aver ricevuto palla da Mattana ed essersi destreggiato in area (3-0). Break degli ospiti a metà tempo con Toselli che viene lanciato sul filo del fuorigioco e sorprende Rech dal limite (3-1) ma è un fuoco di paglia perché i biancorossi riprendono immediatamente in mano la gara e dilagano. Al 21' Nodari si procura e poi trasforma alla perfezione un calcio di rigore (4-1). Badinelli semina il panico sulla sinistra e va in un paio di circostanze vicino alla segnatura. A tre minuti dalla fine Zine è bravissimo a smarcare con un tocco sotto Hasani davanti alla porta e la deviazione di quest'ultimo chiude la manita asolana (5-1). Gli ultimi istanti di gara vedono protagonista Martini che prima si vede negare la gioia del gol dal portiere avversario che vola a deviare dall'angolino alto la sua punizione dai venti metri e poi, sul successivo corner, stacca benissimo in anticipo su tutti ma spedisce sopra la traversa.
Anche oggi tutto secondo copione, dunque, ma adesso inizierà per i giovanissimi biancorossi un periodo "di fuoco" che solo con dedizione, impegno e fiducia nei propri mezzi riusciranno a gestire e far fruttare nel migliore dei modi. Ma chi li segue e li conosce da tanto tempo sa che questi ragazzi non hanno mai tradito le attese e anche stavolta siamo convinti che ce la metteranno tutta per ben figurare e togliersi quelle soddisfazioni che meritano.