EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Under 14 - 2018-19 fase primaverile - 10 - ASOLA-POMPONESCO 5-0

pompo

Campionato Prov. MN Under 14 – fase primaverile - Girone A - 10. Giornata
Asola, 23 marzo 2019
ASOLA - POMPONESCO 5-0 (2-0)
Reti: 12' Ghigi, 25' Mattana, 55' Motta, 59' Ghigi, 65' Zine El Abidine
ASOLA: Rech Dal Dosso (61' Duretti), Martini, Grafitti (45' Lanfranchi), Mattana, Sarzi Amadé (61' Calcina), Obinna, Michel Sariol (41' Nodari), Caravaggi, Motta (56' Gaboardi), Ghigi (60' Biba), Badinelli (50' Zine El Abidine)
A disp.: nessuno
All.: Andrea Ghisleri
POMPONESCO: Bergamaschi, Montanaro, Grazzi, Pasquali, Bozzolini, Mantovani (36' Panizzi), Baazaoui, Mungo (55' Leuleu), Lucchini. Bellini, Cova
A disp.: nessuno
All.: Davide Ticchi
Arbitro: Lois Ogochukwu Agbaeze
Ammoniti: Lucchini (P)
Espulsi: Gaboardi (A)
Recupero: pt.1' - st.4'

ASOLA - in un pomeriggio caratterizzato dal primo caldo stagionale, altra vittoria in scioltezza della banda di mister Ghisleri che anche oggi ha concesso pochissimo spazio agli avversari.
Dopo un inizio al piccolo trotto, L'Asola mette la quarta e al 
12' arriva il vantaggio grazie ad una prodezza personale di Ghigi che si destreggia in area saltando due avversari in palleggio e scarica di sinistro alle spalle del portiere (1-0). Al 17' Mattana se ne va sulla destra e mette un preciso cross per Motta il cui colpo di testa finisce alto. Al 25' Martini apre bene ancora per Mattana che lascia partire un velenoso tiro-cross sorprendendo Bergamaschi e siglando il raddoppio (2-0). I biancorossi spingono e al 30' una percussione in area di Badinelli si conclude con un sinistro a lato. Prima conclusione per gli ospiti sul finire del primo tempo con Bellini (il migliore dei suoi) che da fuori spedisce alto.
Nella ripresa i biancorossi rientrano in campo un po' deconcentrati ed il Pomponesco ne approfitta sfiorando due volte la rete (al 1' e al 9') con altrettante conclusioni del solito Bellini ma Rech è bravissimo in entrambe le occasioni a respingere. Dopo i primi dieci minuti di sofferenza, però, i biancorossi riprendono in mano la partita e dilagano. Al 13' Motta riceve da Nodari e conclude fuori. Un minuto dopo Mattana da destra lascia partire un lungo cross raccolto di testa da Badinelli ma Bergamaschi è bravo a respingere. Al 15' corner di Motta con Martini che non arriva per un soffio all'impatto col pallone, poi la palla arriva al limite e Nodari calcia a lato. Al 17' ancora Motta parte velocissimo in contropiede ma il suo pallonetto finisce sopra la traversa. Si rifà tre minuti dopo l'attaccante biancorosso quando penetra in area e supera il portiere con un tocco morbido (3-0). Al 25' il pendolino Mattana arriva ancora sul fondo e serve rasoterra sul primo palo dove Ghigi è lesto a toccare e anticipare tutti realizzando la sua personale doppietta (4-0). Al 27' Zine da sinistra serve ottimamente Biba dalla parte opposta ma il tiro è fuori. Al 30' Biba serve Nodari che rimette in mezzo per la rasoiata di Zine a chiudere la manita (5-0). Potrebbe segnare ancora l'Asola ma una forte conclusione a botta sicura di Biba viene respinta da Bergamaschi.
Una tirata d'orecchie al nostro Daniele Gaboardi che nella battute finali si fa ingenuamente espellere per avere platealmente reagito ad una scorretteza di un avversario. Che serva da lezione per il futuro dato che i ragazzi devono capire che il tempo dei pulcini e degli esordienti è ormai un lontano ricordo ed il calcio è fatto anche di queste cose: il sapere resistere alle provocazioni più o meno volontarie e lo stare in campo con scaltrezza e furbizia sono componenti che hanno il loro peso nelle categorie agonistiche.
Altro tassello, dunque, in questo splendido mosaico che ragazzi, mister e collaboratori tutti stanno realizzando in questa stagione. Numeri di assoluto rispetto e progressi continui ed evidenti stanno accompagnando i giovanissimi biancorossi. E la prossima ....c'è il derby con la Castellana!!!