EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Under 14 - 2018-19 fase autunnale - 03 - ASOLA-SPORTING CLUB 3-1

sporting

Campionato Prov. MN Under 14 – fase autunnale - Girone A - 3. Giornata
Asola, 13 ottobre 2018
ASOLA - SPORTING CLUB 3-1 (1-0)
Reti: 33' Ghigi, 37' Piazza, 62' e 72' Nodari
ASOLA: Worenwu, Martini, Mattana, Badinelli (56' Bonometti), Sarzi Amadé, Lanfranchi, Zine El Abidine (36' Zaltieri), Ghigi (54' Gaboardi), Caravaggi, Nodari, Motta
A disp.: Rech Dal Dosso, Grafitti, Biba, Hasani
All.: Andrea Ghisleri
SPORTING CLUB: Cusano, Marchi, Tonoli (61' Zago), Dalla Bassa, Maestrini, Pagani M. (39' Pagani L.), Sternieri (54' Lorenzi), Mutti T., Quirini, Vaccari (53' Sharma), Piazza
A disp.: Grandinetti, Cavallini, Mutti G., Benatti
All.: Luca Adami
Arbitro: Alex De Vincenzi
Ammoniti: Dalla Bassa
Espulsi: nessuno
Recupero: pt.1' - st.3'

ASOLA - Terza vittoria consecutiva dei giovanissimi asolani, giunta al termine di una gara meno brillante ed intensa di quella giocata qualche giorno fa contro il Porto, complice forse anche uno degli ultimi caldi stagionali oggi davvero fastidioso. L'undici di mister Ghisleri ha comunque il merito di crederci fino alla fine e nel finale arrivano tre punti importanti che servono a tenere alti classifica e morale.
Nel primo tempo i biancorossi mantengono l'iniziativa ma i ritmi sono assai blandi e la compagine ospite riesce tutto sommato a controllare le iniziative avversarie per quasi tutta la frazione. La prima azione interessante giunge al 5' quando un'ottima apertura di Sarzi libera Badinelli che però si allunga il pallone e viene anticipato da Cusano in uscita.  All'11' iniziativa personale di Motta che entra in area da sinistra ma il suo diagonale esce di poco. Al 20' episodio curioso: Nodari dentro l'area raccoglie una punizione di Motta e calcia rasoterra verso il secondo palo con la palla che sembra destinata ad entrare ma all'ultimo momento colpisce una zolla cambiando traiettoria e finendo a lato. A due minuti dal riposo il vantaggio biancorosso: altra punizione di Motta che crea scompiglio in area, Zine tocca per Ghigi che da pochi passi non sbaglia (1-0). Allo scadere Asola vicinissima al raddoppio: Zine fa viaggiare a destra Badinelli che entra in area e lascia partire un tiro teso e preciso ma Cusano vola splendidamente a deviare sopra la traversa. Per gli ospiti in questa fase solo un paio di conclusioni da fuori ma non particolarmente insidiose.
A inizio ripresa, però, lo Sporting perviene al pareggio con una bella combinazione tra Tommaso Mutti e Piazza: il primo apre a sinistra per il secondo che parte sul filo del fuorigioco e batte Worenwu (1-1). L'Asola reagisce e crea alcuni pericoli ma la troppa precipitazione porta gli avanti biancorossi ad essere poco precisi ed a concludere quasi sempre tra le braccia del portiere avversario. Al 24' occasionissima per Gaboardi che parte bene verso la porta ma è ancora bravo Cusano ad opporsi, riprende Nodari ma la difesa libera. Il nuovo vantaggio locale arriva comunque tre minuti dopo: Mattana se ne va velocissimo a destra e serve un ottimo pallone in mezzo per Nodari che di sinistro realizza centralmente (2-1). La reazione finale dello Sporting non porta occasioni di rilievo e sono anzi i biancorossi a rendersi prima pericolosi con una conclusione di Motta neutralizzata dal solito Cusano e poi a siglare la terza rete nel recupero grazie ad un colpo di testa ancora di Nodari che sfrutta un corner battuto da Motta (3-1).
Bravi dunque i giovanissimi asolani ad ottenere il massimo dal doppio impegno interno in meno di una settimana, aggiudicandosi partite tutt'altro che facili e assestandosi nei piani alti della classifica.