EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Esordienti 9>9 12anni 2017-18 - 05- ASOLA-CAVRIANPONTI 4-2

squadra cabrianponti

 

 

Campionato Esordienti 9>9 12anni 2017-18 – girone A - 5. Giornata
Asola, 6 novembre 2017

ASOLA-CAVRIANPONTI 7-2 (0-0) (2-0) (5-2) - p.tecnico 4-2 (3-1 + s.o. 1-1)
Reti: 2.t: 7' Zine El Abidine, 11' Silm - 3.t: 3' Ghigi, 4' Senini, 5' Nodari, 6' autorete, 7' Caravaggi, 14' Caravaggi, 15' Ghigi
ASOLA (1.t): Rech Daldosso; Zaltieri, Lanfranchi, Bonometti; Martini, Ghisini, Gaboardi; Nodari, Caravaggi
A disposizione: Worenwu, Ghigi, Silm, Marrocco, Zine El Abidine
ASOLA (2.t): Worenwu; Zaltieri, Lanfranchi, Bonometti; Silm, Ghisini (Gaboardi), Zine El Abidine; Marrocco, Ghigi
A disposizione: Rech Daldosso, Martini, Caravaggi, Nodari
ASOLA (3.t): Rech Daldosso; Zaltieri, Lanfranchi, Bonometti; Gaboardi (Zine El Abidine), Martini, Nodari (Silm); Caravaggi, Ghigi
A disposizione: Worenwu, Ghisini, Marocco
All.: Diego Zanetti
CAVRIANPONTI: Vanoni, Righetti, Brocai, Zanoni, Marchesoni, Richelli, Caiola, Senini, Bondioli, Caccia
All: Guido Foroni

ASOLA – dopo due partite in chiaro-scuro, i ragazzi di Mister Zanetti tornano a giocare come sanno e danno vita ad una gara tatticamente molto ordinata con buone trame e la giusta determinazione; la Cavrianponti, avversaria di giornata, è apparsa una buonissima squadra, con due-tre elementi davvero di ottimo livello, che a tratti e finchè ha retto il fiato è riuscita a contenere i biancorossi locali e creare qualche buona situazione in avanti anche se solo all'inizio del terzo tempo.
Nella prima frazione i padroni di casa fraseggiano assai bene e mantengono costantemente il pallino del gioco non lasciando alcuna vera occasione agli ospiti: di contro Caravaggi e Nodari, pur muovendosi molto su tutto il fronte dell'attacco, non riescono a sfruttare alcune limpide occasioni da rete a tu per tu col portiere avversario e il tempo si conclude a reti inviolate.
Nella ripresa l'Asola è meno avvolgente nella manovra ma propone comunque alcune ottime azioni in velocità che mettono in grossa difficoltà gli avversari. In due di queste occasioni i biancorossi riescono anche a passare: al 7', sugli sviluppi di un corner, Ghigi si gira bene e calcia a rete con il portiere che devia sul palo ma è lesto Zine ad avventarsi sulla palla e ribadirla in gol. Quattro minuti dopo ancora Ghigi si libera a sinistra e tira per la respinta di Vanoni ed è stavolta Silm il più veloce di tutti a scaricare in rete per il 2-0. 
L'inizio del terzo tempo è pirotecnico con un botta e risposta che genera cinque gol in altrettanti minuti. Al 3' Ghigi sfrutta un rimpallo con un difensore e con un po' di fortuna mette alle spalle di Vanoni. Prima rete degli ospiti qualche attimo dopo con l'ottimo Senini che, come un falco, sfrutta un'indecisione della difesa e rapidissimo batte Rech. Subito dopo splendida azione dell'Asola con Ghigi che centra da sinistra e perfetto scambio Caravaggi-Nodari con quest'ultimo che infila in diagonale. Nuovo pareggio ospite con una sfortunata deviazione di Gaboardi nella propria porta su azione di calcio d'angolo per gli ospiti e a seguire altro break asolano sulla sinistra con Nodari che permette a Caravaggi di appoggiare in rete. I morenici cominciano ad accusare la fatica e l'Asola gioca in scioltezza l'ultima parte di gara con un altro uno-due sul finale che rende il risultato più rotondo: al 14' Caravaggi trasforma in rete da due passi un corner battuto da Nodari e un minuto dopo lo stesso Caravaggi serve centralmente Ghigi che non sbaglia. 
Dopo le difficoltà insorte nelle ultime due gare, dunque, gli esordienti biancorossi hanno finalmente messo di nuovo in mostra le qualità di squadra evidenziate negli ultimi anni e l'indubbia bontà del percorso intrapreso. Avanti così dunque, magari acquisendo quel pizzico di malizia e cattiveria (in senso buono, naturalmente), doti che ancora difettano ma che servono per diventare davvero una compagine di primissimo livello.