EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Esordienti 9>9 12anni 2017-18 - 02- ASOLA-LA CANTERA 4-1

squadra

Campionato Esordienti 9>9 12anni 2017-18 – girone A - 2. Giornata
Asola, 16 ottobre 2017
ASOLA-LA CANTERA 7-1 (1-0) (2-0) (4-1) - p.tecnico 4-1 (3-0 + s.o. 1-1)
Reti: 1.t: 16' Gaboardi - 2.t: 9' Silm, 15' Caravaggi - 3.t: 3' Nodari, 5' Nodari, 7' Zine El Abidine, 10' Nodari, 18' Gorni Silvestrini
ASOLA (1.t): Rech Daldosso; Cani, Lanfranchi, Bonometti; Caravaggi, Martini, Gaboardi; Marrocco, Nodari
A disposizione: Duretti, Silm, Zine El Abidine
ASOLA (2.t): Duretti; Cani, Lanfranchi, Bonometti; Silm, Martini, Gaboardi; Zine El Abidine, Caravaggi
A disposizione: Rech Daldosso, Nodari, Marrocco
ASOLA (3.t): Rech Daldosso (Duretti); Cani, Lanfranchi, Bonometti; Silm, Martini, Zine El Abidine; Marrocco, Nodari (Caravaggi)
A disposizione: Gaboardi
All.: Diego Zanetti
LA CANTERA: Salvagni, Chahramane, Gollini, Savazzi, Gorni Silvestrini, Brazzi, Rossetti, Cantoni, Pirondini, Zanoni, Nicocelli, Galli, Sabrani
All: Gianni Azzi - Claudio Gamba

ASOLA – grazie ad un'altra prova collettiva davvero convincente, un Asola rimaneggiato (oggi mancavano ben sei elementi dei diciotto della rosa) ha avuto nettamente la meglio sugli esordienti de La Cantera, i quali hanno comunque lottato al massimo delle loro possibilità e mostrato evidenti miglioramenti nel gioco rispetto agli scorsi anni.
Primo tempo con i biancorossi che premono ed i canterani che cercano di ribattere colpo su colpo ma la superiorità dei ragazzi di Zanetti è evidente anche se si concretizza solo a pochi minuti dalla fine quando Caravaggi trova il corridoio giusto per servire Gaboardi, lesto a controllare e battere col mancino il portiere avversario. Da contorno all'unica marcatura di questa frazione, ben tre pali e almeno altre 3/4 buone chance di andare a rete sprecate dagli asolani per poca lucidità o imprecisione.

Nella ripresa si fa via via più netto il divario tra le due squadre e gli ospiti riescono raramente ad oltrepassare la metà campo anche se i piccoli Corsari continuano ad essere poco cinici sotto porta trasformando in rete solo la minima parte delle occasioni create. I gol comunque arrivano, prima con Silm che ribadisce in rete un tiro di Zine respinto dal portiere e poi con Caravaggi che, ricevuta palla da Silm, scambia splendidamente in area con Zine e chiude in rete con una perfetta e angolatissima conclusione di sinistro nell'angolo alto.
Terzo tempo con l'Asola che parte come una furia e realizza ben quattro reti in meno di dieci minuti: prima segnatura di Nodari che sfrutta un ottimo lancio in profondità di Martini e batte il portiere dopo essersi liberato del diretto avversario; raddoppio ancora di Nodari con un esterno destro a chiudere una splendida iniziativa di Marrocco il quale salta di netto un difensore sull'out di sinistra e serve in mezzo il compagno; il terzo e il quarto gol nascono da due insistite azioni personali prima di Zine e poi del solito Nodari. Nel finale di gara i locali tirano un po' il fiato e i canterani riescono a  trovare la rete della bandiera con Gorni Silvestrini che riprende un pallone vagante dopo un contrasto tra Duretti e Cantoni e indirizza nella porta sguarnita.
Prosegue dunque la crescita del gruppo di ragazzi di Mister Zanetti che nel prossimo turno saranno impegnati contro un'altra avversaria di mille battaglie, l'Olimpia.