EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Esordienti a 11 2016-17 - 03 - ASOLA-OLIMPIA 3-1

Campionato Esordienti 2004 2016/2017 – 3’ Giornata

Asola 18 Marzo 2017

ASOLA – OLIMPIA 3-1 (2-1) (3-1) (1-1)

ASOLA (1' tempo): Bellomi, Cocchi, Penotti, Mitrofan, Spina, Spotti, Frimpong, Vescovi, Cioin, Gagliardi, Baruffaldi

A diposizione: Arcari, Rizzotto, Treccani, Terzi, Rizzardelli

ASOLA (2' tempo): Bellomi, Cocchi, Penotti, Rizzotto, Arcari, Treccani, Gagliardi, Terzi, Cioin, Baruffaldi, Rizzardelli

A disposizione: Mitrofan, Vescovi, Spotti, Spina, Frimpong

ASOLA (3' tempo): Bellomi, Cocchi, Penotti, Mitrofan (8’ Rizzotto), Treccani, Spotti, Frimpong (16’ Rizzardelli), Vescovi, Cioin (15’ Spina), Gagliardi (10’ Arcari), Baruffaldi (10’ Terzi)

A diposizione: Arcari, Rizzotto, Spina, Terzi, Rizzardelli

All.: Stefano Ambrosini

OLIMPIA: Leoni, Scutari, Hossain, Singh, Cobelli, Compagnoni, Taraschi, Usmigli, Carpen, Ferrari, Faroni

A disposizione: Castrini, Serventi, Savasi, Froio

All.: Chiocchi Nicola

Reti nel primo tempo: 4’Baruffaldi, 7’Cioin, 15’ Usmigli

Reti nel secondo tempo: 8’Gagliardi, 10’ Taraschi, 15’ Baruffaldi, 18’Cocchi

Reti nel terzo tempo: 9’Vescovi, 13’ Taraschi

I padroni di casa scendono in campo determinati a conquistare la vittoria e lo dimostrano fin dai primi minuti di gara, l'Asola parte bene e con un buon possesso palla occupa stabilmente la metà campo avversaria.

Il gol arriva già al 4’ quando in contropiede Baruffaldi dalla sinistra entra in area avversaria e piazza il pallone alle spalle del portiere ospite.

Subito dopo al 7’, Vescovi recupera un pallone a centrocampo ed appoggia per Cocchi il quale porge un assist a Cioin che vale la seconda segnatura.

L'Asola si conferma con valide iniziative, ma è la squadra avversaria a sfruttare al 15’ una distrazione difensiva dei biancorossi e così Usmigli solo in area trafigge l’incolpevole Bellomi.

Nel secondo tempo mister Ambrosini mette in campo un’altra squadra ma la concentrazione e la volontà dei ragazzi non cambia, è infatti l’Asola a costruire azioni pericolose e così al 8’ arriva il meritato gol con Gagliardi servito in area dalla destra da Frimpong.

Poi entra in scena l’orgoglio dell’Olimpia, al 10’ imposta una buona azione in contropiede che concretizza al meglio: Taraschi porta in parità la partita.

L’ Asola non si scompone e al 15’ si riporta il vantaggio con Baruffaldi grazie ad una triangolazione in area con Rizzardelli.

Successivamente al 18’ arriva il terzo gol che chiude definitivamente la seconda frazione di gioco: dalla destra Cocchi vede il portiere fuori dai pali e lo supera con un pallonetto.

Nella terza frazione di gioco si susseguono occasioni da entrambe le squadre, che terminano con nulla di fatto per imprecisioni degli attaccanti.

E’ al 9’ che l’Asola trova il gol del vantaggio, Cocchi recupera palla nella propria area e con un lungo lancio trova Vescovi sulla sinistra che in velocità entra in area ospite e sfodera un sinistro imparabile.

Poi è l’Olimpia a sfruttare al meglio un altro contropiede, al 13’ ancora con Taraschi che difende la palla ed insacca con un perfetto diagonale.

Da segnalare al 16’ un batti e ribatti in area ospite con Arcari che colpisce in pieno il palo a portiere battuto. L’Asola amministra i minuti finali e vince con pieno merito.

Un successo importante quello ottenuto oggi dall'Asola in quanto frutto di buone geometrie di gioco ed impegno costante da parte di tutti i ragazzi, l'obbiettivo continua ad essere quello di migliorare partita dopo partita.